Erminia Daragona

Erminia Daragona

Per il Municipio 1, 9
Scheda Verde

53 anni, vivo a Milano da 30 anni, prima in via Borsieri, poi in via Settembrini ed infine 18 anni fa in Martesana (tra via padova e viale Monza), dove ho trovato il parco dei miei sogni per poter pascolare con i bambini (ora ormai grandi) e il cane e praticare sport all’aria aperta per mantenermi in forma.
Sono Consulente di chirurgia estetica con una passione smisurata per il mondo olistico. Da 5 anni ho sviluppato un progetto mio: organizzo eventi itineranti a Milano con la missione di divulgare un diverso modo di prendersi cura di sé attraverso discipline millenarie provenienti da tutto il mondo.
BOLLA ZEN nasce dall’esigenza, di donare allo stressato Milanese, un’alternativa alla Milano da bere, trovando ristoro per corpo anima e mente.
Gli spazi scelti in tutta Milano sono Librerie, oppure vivai e qualunque posto che abbia una connotazione green style, in quanto il nostro benessere olistico prevede un contatto con la natura ‘Madre Terra’ che ci accoglie nel suo grembo, per essere completo. Un connubio da ricercare con cura in questa città dove il cemento è imperante. (in zona 9 al Frida e alla Stecca 3.0, in zona 1 Libreria Esoterica e Cocomat).

PRIORITY ICON

Le mie priorità

  • ICON

    Una Milano a misura di bambino, che tenga conto dei suoi ritmi, degli spazi verdi e dell’aria che si respira.

  • ICON

    Una Milano con piste ciclabili ‘funzionali’ per una mobilità sana e sicura.

  • ICON

    Una Milano inclusiva, che sviluppi spazi aperti e associazioni culturali e sportive per tutti, in particolare per adolescenti ed anziani.

  • ICON

    Una Milano che si prende cura di ogni spazio verde e che si operi per non distruggere il nostro piccolo polmone costituito dai pochi alberi, ma anzi si adoperi per moltiplicarli.

CLAIM ICON

Invito all’azione

Puoi limitarti a curare le piante del tuo balcone oppure guardare oltre e considerare Milano il tuo giardino condiviso. Si può vivere meglio anche in una grande città come Milano. LA MILANO CHE AMO.